Tintura madre di foglie di olivo: cos’è, preparazione e benefici di un toccasana per la salute che viene dal Mediterraneo

tintura madre di foglie di olivo

L’olivo è una pianta bella da vedere ma anche molto utile sotto vari aspetti.

È infatti un laboratorio vivente di sostanze pronte per essere estratte e utilizzate per gli usi più diversi e dalle molteplici applicazioni benefiche per la salute. L’olio d’oliva, ad esempio, è fondamentale per l’assorbimento di vitamine liposolubili A, D, E, e K.

Numerosi studi scientifici internazionali ne hanno dimostrato le virtù benefiche.

Già dagli anni ’70 è stata riconosciuta l’importanza nutrizionale della dieta mediterranea per la qualità dei suoi cibi e nutrienti. È noto come nei popoli Mediterranei infatti, maggiori consumatori di olio d’oliva, l’incidenza di alcune malattie, come ad esempio quelle cardiovascolari, sia inferiore rispetto a quella dei popoli che ne fanno meno uso.

Se parliamo di potere curativo, però, è sulle foglie che ci dobbiamo concentrare.

Esse posseggono infatti un quantitativo di molecole benefiche per la salute di gran lunga maggiore rispetto all’olio d’oliva, a fronte di un contenuto calorico nettamente inferiore.

Recentemente ne è stato riscoperto il loro uso attraverso alcune formulazioni che consentono di evitare il principale problema legato all’utilizzo delle foglie di olivo che ne ha impedito la diffusione, ovvero il loro sapore non proprio gradevole per il palato.

In questo articolo vedremo come utilizzarle in un formato molto particolare anche se non particolarmente indicato, ovvero quello della tintura madre di foglie di olivo.

Mettiti comodo quindi e… iniziamo!

Confezione dell'infuso di foglie d'olivo "Verdepuro BIO"

Scopri subito Verdepuro BIO

L'infuso di foglie di olivo al 100% biologico

Cos’è la tintura madre di foglie di olivo?

La tintura madre è un formato molto conosciuto nel mondo erboristico che permette di racchiudere in forma liquida le proprietà curative delle piante, di conservarle a lungo, facilitare l’assorbimento dei principi attivi e migliorare la comodità di utilizzo.

La tintura madre di olivo è una preparazione idroalcolica ottenuta per macerazione a freddo in solvente idroalcolico dalle foglie fresche. Le piante vengono raccolte e lasciate a macerare in soluzione alcolica, possibilmente biologica, per almeno tre settimane.

Durante il periodo di macerazione, l’estratto viene scosso regolarmente.

Come fare la tintura madre di foglie di olivo

La tintura madre è semplice da preparare anche in casa, basta un po’ di precisione.

Per prepararla si utilizzano piante fresche raccolte nel momento del balsamico, ovvero quel momento della giornata in cui le piante possiedono il massimo dei principi attivi.  Le tinture madri sono estratte con alcol, un solvente che permette di imprigionare il massimo delle proprietà di una pianta, oltre a garantirne una conservazione ottimale.

Si parte dalla pianta fresca, in quanto le piante essiccate perdono i principi attivi.

Si mettono dunque a macerare in un contenitore di vetro le foglie di olivo fresche tagliate nell’alcol etilico. Per stabilire il calcolo del rapporto prodotto-solvente si parte dal peso secco del prodotto. Quindi è necessario raccogliere la pianta, pesarne una piccola parte e farla essiccare rapidamente, anche utilizzando il forno a 40 gradi.

Una volta essiccata avremo il peso per calcolare il rapporto tra pianta e solvente.

Quando aggiungiamo l’acqua da unire all’alcol dobbiamo considerare che la pianta fresca possiede già l’acqua al suo interno, per un calcolo corretto quindi dobbiamo togliere il peso dell’acqua, dato dalla differenza di peso tra la pianta fresca e quella secca.

A questo punto il vaso va chiuso ermeticamente e posto in un luogo buio per 21 giorni, scuotendo con frequenza il composto in modo che l’estrazione avvenga al meglio.

Una volta terminato il periodo di macerazione, bisogna filtrare il liquido, separandolo dalle foglie, in un altro contenitore con l’aiuto di una garza. Imbottigliare dunque la tintura madre in un contenitore scuro e conservare in ambiente fresco e buio.

In questo modo il preparato durerà anche 3-4 anni.

Benefici della tintura madre di foglie di olivo

La tintura madre delle foglie di olivo è un ottimo anticolesterolo, antibatterico e antiglicemico, utile per cuore, pressione e arterie. Le sue proprietà sono legate a sostanze come acidi grassi, triterpeni, flavonoidi, oleuropeina ed elenoide.

La tintura madre di foglie di olivo viene utilizzata in campo erboristico primariamente per la cura e la prevenzione di patologie connesse con reni, vescica e fegato.

L’estratto e la tintura madre di foglie d’olivo sono efficaci anche nel combattere virus, batteri, funghi (come la candida, per esempio) e parassiti (vermi intestinali).

Riduce la pressione

Le foglie di olivo sono un vero toccasana per la pressione arteriosa alta.

È stato documentato scientificamente che le foglie di olivo non modificano il metabolismo del sodio e del potassio, ma riducono il contenuto di rame nell’organismo e riportano i valori della pressione a livelli accettabili, diminuendo i rischi per la salute.

L’azione ipotensiva delle foglie di olivo si manifesta in coloro che hanno problemi di pressione alta, ma è un toccasana anche per chi ha la pressione nella norma.

Migliora il metabolismo dei grassi

Le foglie di olivo sono anche grandi alleate nel metabolismo dei grassi.

L’uso costante delle foglie di olivo infatti riduce i valori del colesterolo e dei lipidi, abbassando in particolare il livello delle lipoproteine a bassa densità (LDL), detto anche “colesterolo cattivo”, e alzando quelle ad alta densità (HDL) ovvero il “colesterolo buono”.

Questo effetto è dovuto alla presenza nelle foglie di acidi grassi polinsaturi, in particolare di acido alinolenico, che operano un’efficace pulizia delle arterie.

Migliora il metabolismo degli zuccheri

L’oleuropeina e l’acido elenolico contenuti nelle foglie di olivo hanno inoltre un effetto antidiabetico. soprattutto in termini di prevenzione. In particolare, l’acido elenolico riduce il glucosio, regolarizza i livelli d’insulina e migliora la tolleranza al glucosio.

Non solo, il processo di assimilazione degli zuccheri da parte dell’organismo avviene prevalentemente a livello capillare e, quindi, un sistema circolatorio più pulito e dei capillari più liberi possono agevolare l’assorbimento degli zuccheri da parte dell’organismo con conseguente abbassamento dei livelli di glucosio libero nel sangue.

Con le foglie di olivo è quindi possibile riscontrare un abbassamento della glicemia.

Altri benefici delle foglie di olivo sulla salute

Oltre a quelli elencati sopra le foglie di olivo hanno ulteriori effetti benefici.

Ad esempio, rallentano l’invecchiamento. Grazie alle loro proprietà antiossidanti con le foglie dell’olivo è possibile combattere efficacemente l’effetto dei radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento e della degenerazione delle cellule di tutto l’organismo.

Le foglie di olivo hanno poi grandi proprietà detossinanti, soprattutto a livello del fegato. Le tossine sono scorie tossiche che danneggiano l’equilibrio biochimico delle cellule umane. Possono venire da molti fattori diversi quali cibo, acqua, aria, ma anche da un abuso di farmaci. Si eliminano attraverso la respirazione e la diuresi. Le foglie di olivo sono un potente diuretico e permettono di eliminare tutte queste impurità.

Confezione dell'infuso di foglie d'olivo "Verdepuro BIO"

Scopri subito Verdepuro BIO

L'infuso di foglie di olivo al 100% biologico

Controindicazioni ed effetti collaterali

Durante l’assunzione delle foglie dell’olivo è possibile che aumenti, soprattutto in un primo periodo di trattamento, la minzione urinaria. Ciò fa parte proprio dell’effetto benefico del prodotto, che aiuta in modo significativo l’espulsione delle tossine.

Inoltre è possibile che, soprattutto nei primi giorni del trattamento, compaiano dei dolori articolari o muscolari o anche qualche forma non particolarmente fastidiosa di prurito. Sono tutti sintomi normali, legati all’espulsione repentina di un gran numero di tossine che altrimenti girerebbero indisturbate all’interno del nostro organismo.

Non spaventarti però, se ti dovesse capitare di avere uno o più di questi sintomi significa solo che l’infuso sta funzionando bene e ha dato avvio a una forte azione purificante. Questo fenomeno è detto anche reazione di Jarish–Herxheimer e prende il nome da quello dei dermatologi tedeschi che l’hanno scoperta e documentata oltre cento anni fa.

I sintomi di cui abbiamo parlato, quindi dolori articolari, muscolari e prurito, spariscono da soli nel giro di pochi giorni e non devono preoccuparti. Se invece dovessero continuare a persistere per più giorni o iniziassero a diventare particolarmente intensi e, quindi, difficilmente tollerabili, sarà necessario consultare un medico, che deciderà se proseguire o sospendere il trattamento, o magari anche proseguirlo ma con dosi diverse.

È invece senza dubbio importante, e anzi fondamentale, consultare il proprio medico prima di iniziare ad assumere l’infuso di foglie di olivo nel caso tu abbia patologie importanti già note e in corso, oppure nel caso in cui tu stia assumendo farmaci.

Come assumerla e dosi consigliate

La tintura madre delle foglie di olivo deve essere assunta con costanza per essere efficace. La dose consigliata è di 30-50 gocce, da assumere due volte al giorno.

Se vuoi una soluzione più pratica e ancora più efficace, ti consigliamo inoltre l’infuso di foglie di olivo. Questo, oltre a essere disponibile in un formato più comodo, permette una migliore assimilazione dei prinicipi benefici e delle proprietà delle foglie di olivo.

Se vuoi saperne di più, qui sotto trovi il prodotto che consigliamo.

Dove acquistare l’infuso di foglie di olivo

Se sei interessato a questo integratore, a questo punto hai due possibilità.

  • Se vuoi saperne di più sull’infuso di foglie di olivo Verdepuro BIO, t’invitiamo a consultare con attenzione la pagina di presentazione del prodotto;
  • Se invece hai ancora qualche dubbio sull’infuso di foglie di olivo, t’invitiamo a lasciare la tua domanda qui sotto per ricevere quanto prima una risposta.

Fai le tue valutazioni e non esitare… la tua salute ti ringrazierà!

Clicca qui per lasciare un commento... 0 commenti

Scrivi il tuo commento: