2

Come prevenire raffreddore comune e influenza stagionale grazie alle potenti proprietà antivirali delle foglie di olivo

foglie di olivo per raffreddore

Raffreddori e influenze sono malattie molto comuni che ogni anno colpiscono milioni di italiani, costringendoli a stare a letto e arrecando in molte situazioni numerosi fastidi.

Possono risultare inoltre estremamente pericolosi per persone anziane o già affette da patologie piuttosto gravi e quindi con un sistema immunitario fortemente debilitato.

Per contrastare queste malattie si fa uso, e spesso abuso, di farmaci.

Partendo dal presupposto che l’organismo umano è già dotato di tutte le difese per combattere queste malattie, potrebbe essere opportuno affidarsi a soluzioni naturali che agiscano non tanto per alleviare i sintomi, quanto per aiutare il corpo a rinforzarsi.

Diversi studi medici hanno confermato che le foglie di olivo, grazie alle proprietà antivirali, sono una validissima soluzione per combattere raffreddori e influenze.

Inoltre, apportano un miglioramento generale della salute grazie alle loro proprietà.

Non indugiamo oltre quindi e… iniziamo!

Perché prevenire è meglio che curare?

Un mantra medico molto noto è prevenire è meglio che curare.

Rinforzare il sistema immunitario e ottimizzare il funzionamento degli organi consente di prevenire varie malattie e in tale ottica l’olivo è una sorta di farmacia naturale.

Contro raffreddori e influenze non esistono delle vere e proprie cure, quindi la soluzione migliore è prevenirle attraverso il vaccino e rafforzando il sistema immunitario.

Non è un caso che i popoli antichi utilizzavano le foglie di olivo per combattere gli stati febbrili, mentre negli ultimi tempi il loro utilizzo è stato declinato anche ad altre funzioni.

A cavallo tra le due guerre mondiali, negli ospedali da campo il decotto di foglie d’olivo veniva usato per sterilizzare i ferri chirurgici. Anche i contadini, che vivono a stretto contatto con la natura, fino a pochi anni fa erano soliti masticare foglie d’olivo e usavano una mistura a base di esse per curare le piccole ferite procurate durante il lavoro.

Tutti questi esempi ci aiutano a capire le enormi proprietà curative e terapeutiche delle foglie di olivo che, se assunte regolarmente e in modo corretto, possono aiutare a prevenire non solo raffreddori ed influenze ma anche malattie e disturbi ben più gravi.

Vediamo più nel dettaglio di quali benefici stiamo parlando.

Benefici delle foglie di olivo sul raffreddore

Le foglie di olivo aumentano e stimolano naturalmente le difese immunitarie naturali, che rendono molto più forte il corpo in modo da prevenire raffreddori ed altre patologie.

Le molecole presenti nelle foglie di olivo sono infatti in grado di contrastare batteri, funghi, lieviti e altri parassiti che solitamente attaccano il corpo, provocando malattie.

Scopriamo in che modo nei seguenti paragrafi.

Rinforzano i sistema immunitario

Nell’olivo è presente l’oleuropeina, un polifenolo che potenzia la protezione cellulare.

Oltre a questa importante molecola, sono presenti gli eicosanoidi, delle sostanze che svolgono un ruolo fondamentale in quanto regolano la coagulazione del sangue, le funzioni renali, il sistema cardiovascolare, la risposta immunitaria e l’infiammazione.

Inoltre le foglie di olivo hanno un alto potere detossinante, contribuendo a espellere le sostanze negative e a depurare il corpo. L’organismo ne esce quindi rafforzato ed è in grado di prevenire influenze, raffreddori e stati febbrili tipici della stagione invernale.

Combattono virus e batteri

Le foglie di olivo hanno importanti proprietà antivirali e antibatteriche, quindi sono in grado di prevenire tutte le patologie principalmente derivanti da virus e batteri.

Un aiuto importante in questo viene dato dall’acido elenolico, un potentissimo antibatterico ottenuto lasciando semplicemente a macerare le foglie di olivo nell’acqua.

Come dicevamo, in passato questa sostanza veniva addirittura utilizzata per sterilizzare gli strumenti chirurgici e per questo motivo è stata ampiamente studiata dai ricercatori.

Abbassano la febbre

Anche i popoli antichi avevano scoperto le proprietà delle foglie di olivo.

Documenti storici attestano che le foglie di olivo sono state utilizzate in sostituzione del chinino per contrastare la malaria e per curare gli stati febbrili in generale.

Le foglie di olivo, se assunte quotidianamente, riducono la possibilità di sviluppare la febbre. In caso di stati febbrili molto alti, è comunque consigliabile intensificarne il consumo, per abbassare rapidamente la febbre fino a farla sparire in breve tempo.

Altri benefici delle foglie di olivo sulla salute

Oltre a prevenire raffreddori e influenze, le foglie di olivo assicurano altri benefici.

Sono ad esempio in grado di combattere l’ipertensione in quanto, come dimostrano numerosi studi scientifici, sono in grado di ridurre il quantitativo di rame nel fegato e nel cervello. Questo contribuisce ad abbassare la pressione sistolica e riequilibrare la pressione diastolica, assicurando miglioramenti anche a livello cardiaco e coronarico.

L’assunzione costante di infuso di foglie di olivo riduce inoltre notevolmente i valori di colesterolo e di lipidi, abbassando quindi il livello delle lipoproteine a bassa densità (LDL- colesterolo cattivo) e alzando le lipoproteine ad alta densità (HDL- colesterolo buono).

Secondo alcune ricerche, questi effetti benefici potrebbero essere dovuti alla presenza nelle foglie di olivo di acidi grassi polinsaturi e in particolare di acido a-linolenico.

Le foglie di olivo sono in grado di contrastare efficacemente anche il diabete grazie all’azione dell’oleuropeina e dell’acido elenolico. Soprattutto quest’ultimo riduce il glucosio ematico, migliora la tolleranza al glucosio e regolarizza i livelli di insulina.

Le foglie di olivo hanno notevoli proprietà anti-ossidanti, quindi rallentano l’invecchiamento e combattono la degenerazione delle cellule grazie ai flavonoidi come la rutina, la luteolina e la catechina, presenti in abbondanza nelle foglie di olivo.

Anche il cuore trae vantaggio dal consumo quotidiano di foglie di olivo, capaci di regolarizzare i battiti cardiaci svolgendo un’importante azione cardiotonica.

In generale, le foglie di olivo donano un maggiore benessere psicofisico dando una carica in più durante la giornata e riducendo la stanchezza, così da prevenire l’insorgenza di malattie di natura psichica (come ansia e depressione) o neurodegenerative.

Vediamo quindi in quali casi possono essere assunte in sicurezza.

Bestseller No. 1
MyVitaly® Verdepuro BIO - Estratto di foglie di olivo biologico CONCENTRATO - Controllo del colesterolo, Immunostimolante, Antiossidante
  • Estratto liquido Biologico di foglie di olivo e calendula. La foglia di olivo è ricca di polifenoli, in particolare di Oleuropeina, Rutina e Tirosolo, potenti antiossidanti naturali. Questo integratore Bio stimola il sistema immunitario e protegge l'organismo da virus e batteri. E' altamente concentrato: 100ml di prodotto contengono 419 mg di Oleuropeina
  • Verdepuro BIO non contiene fruttosio ed è adatto ai diabetici. La foglia di olivo aiuta a mantenere un sano livello di zuccheri nel sangue e livelli di colesterolo nella media. Migliora le attività metaboliche dell'organismo, in particolare del cuore regolando la pressione sanguigna.
  • L'integratore alimentare Verdepuro Bio ha un'azione drenante e depurante. Inoltre favorisce il metabolismo di lipidi e carboidrati mantenendo un peso corporeo salutare
Bestseller No. 2
Olivo Foglie Infuso Biologico - Bio 100g
  • Foglie di olivo di alta qualità, dal caratteristico sapore leggermente amaro, perfette da unire a qualcosa di dolce.
  • Le foglie di olivo sono un rimedio erboristico tradizionalmente utilizzato nell'area mediterranea per mantenere livelli ottimali di benessere e vitalità.
  • Questo prodotto proviene da un'azienda agricola Biologicologica greca che utilizza ancora antichi metodi tradizionali.
Bestseller No. 3
MyVitaly® Verdepuro Vita - Estratto Foglie D'olivo e Calendula Liquido - Immunostimolante - Integratore Alimentare - 1x1000ml (1)
  • Puro estratto liquido di foglie di olivo arricchito dalle proprietà antinfiammatorie della calendula. La foglie di olivo è ricca di polifenoli, in particolare di Oleuropeina, un potente antiossidante naturale che constrasta l’invecchiamento cellulare e protegge i tessuti. L'azione antiossidante dell'olivo è quasi 3 volte quella della Vitamina C e del tè verde. Verdepuro Vita è altamente concentrato: ogni 100ml contengono 350 mg di Oleuropeina.
  • Questo integratore alimentare migliora la circolazione sanguigna, regolarizza la pressione arteriosa e aiuta a controllare i livelli di colesterolo nel sangue.
  • Verdepuro Vita aiuta ad aumentare le difese immunitarie ed ha una forte azione drenante e depurante su fegato e reni. Riduce l'affaticamento fisico e mentale e apporta vitalità ed energia.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Le foglie di olivo non presentano particolari controindicazioni.

L’unico effetto collaterale riscontrato in alcuni casi è la cosiddetta reazione di Jarish-Herxheimer, che può presentarsi quando vengono rilasciate grandi quantità di tossine nell’organismo, ad esempio in seguito alla morte dei batteri. Gli effetti possono essere variabili, come febbre, cefalee, brividi, dolori muscolari e riacutizzarsi di lesioni cutanee.

Generalmente non è previsto alcun trattamento, poiché la reazione regredisce naturalmente entro 24 ore. Ad ogni modo in presenza di patologie importanti è necessario confrontarsi preventivamente con il proprio medico curante.

Come assumerle e dosi consigliate

La forma migliore per assumere le foglie di olivo è l’infuso, in quanto contiene tutte le sostanze benefiche in quantità molto precise, oltre ad avere un sapore migliore.

In commercio esistono anche estratti di foglie d’olivo in forma secca, in polvere o in pastiglie ma queste soluzioni non contengono tutte le molecole naturali utili a proteggere l’organismo e a rinforzarne di conseguenza il sistema immunitario.

Si consiglia di assumere 70 ml a digiuno al mattino.

Clicca qui per lasciare un commento... 2 commenti
Giovannina - 2 Agosto 2021

Buongiorno io ho la l’albero dolivo in giardino, posso cucinare le foglie bere linfuso quando la mattina aedigiuno x tosse raffreddore

Reply
    Olivoterapia - 3 Agosto 2021

    Buongiorno Giovannina,

    è certamente possibile realizzare l’infuso di foglie di olivo in casa.

    Trova maggiori informazioni qui: http://www.olivoterapia.it/infuso-di-foglie-di-olivo/

    È tuttavia sconsigliato, un po’ per il sapore (molto amaro), un po’ perché gli infusi “fai da te” sono spesso o troppo blandi o troppo forti.

    Un saluto,

    Francesco Cavaliere
    Fondatore di olivoterapia.it

    Reply

Scrivi il tuo commento: